Riconciliazione partitari

Analisi e ridefinizione dei flussi contabili con un fornitore

Settore del cliente: Utilities


Necessità

Il cliente aveva un problema con un suo fornitore importante. L’elevato numero di transazioni, regolate da accordi e modus operandi differenti, rendevano complessa la riconciliazione con il fornitore.


Obiettivo

Determinare in tempi relativamente brevi la situazione contabile corretta per poter procedere con un atto transattivo. I rapporti con il fornitore erano diventati tesi a causa delle differenze tra l’esposizione evidenziata dal fornitore e dal cliente.


Soluzione

  • Abbiamo analizzato i flussi relativi alle diverse tipologie di servizio, determinando le relative scritture contabili.
  • Abbiamo predisposto un team di lavoro per le diverse analisi (conti transitori, pagamenti anticipati, bonifici effettuati, fatture registrate e da registrare). Il coordinamento del PM che si è interfacciato direttamente con il fornitore, ha permesso di sintetizzare le risultanze e di simulare le scritture da fare per poter chiudere gli open issue.


Risultati

Rispettando i tempi concordati, siamo riusciti a terminare le analisi e a concordare la situazione debitoria con il fornitore. Abbiamo supportato il cliente nelle registrazioni delle fatture ed allocazione pagamenti. Il nostro cliente ha potuto chiudere il contenzioso con il fornitore e i rapporti sono ripresi senza ritardi. Abbiamo proposto un nuovo flusso per l’assunzione delle fatture e controllo dei costi, al fine di evitare future analoghe situazioni.

 

Scopri l'offerta su Ciclo passivo qui.